Dulcinea in Manhattan

Dulcinea a Manhattan è una produzione realizzata da Alessandra Corona and Ramon Oller ispirata alla novella classica di Cervantes “Don Quixote” e realizzata con la partecipazione di sette artisti di grande livello (ballerini, cantanti, attori e musicisti) cui si aggiunge quella di un giovane attore che recita nella parte di Cervantes. 


La storia di Dulcinea a Manhattan si svolge in un appartamento di Manhattan dove un gruppo di ospiti è invitato a una festa dalla protagonista principale interpretata da Alessandra Corona. Nel corso della cena, il pubblico avrà l’occasione di scoprire molti dettagli e curiosità sugli ospiti nonché sui legami che intercorrono tra di loro. Situazioni tragiche si alternano a dimensioni esilaranti, alla ricerca del “sogno impossibile” di ognuno.

 

Dulcinea in Manhattan è uno spettacolo realizzato sulle musiche originali del compositore Thomas Lentakis.

Ulteriori musiche e arrangiamenti sono firmati da Mario Rosini, Astor Piazzolla, Mitch Leigh, George Bizet, Ludwig Minkus.

La produzione si avvale della collaborazione del talentuoso artista italiano Mario Rosini.

Durata dello spettacolo: 1 ora e 20 minuti senza intervallo 




Santa Teresa di Gallura - Teatro Comunale Nelson Mandela 19 febbraio
Alghero - Teatro Civico 20 febbraio

Lanusei - Teatro Tonio Dei 21 febbraio
Carbonia - Teatro Centrale 22 febbraio

Inizio spettacoli ore 21:00 - Carbonia ore 20:30



European Coreographic Organization

in collaborazione con

Acoronaworks Company

presenta

‘DULCINEA IN MANHATTAN’

con Alessandra Corona e Mario Rosini

Direzione artistica Alessandra Corona

Artisti Herman Payne, Antonio Fini, Maricarmen Garcia, Ilene Bergelson, Leonardo Tomasi

Coreografie Ramon Oller, Alessandra Corona, and Antonio Fini

Musica originale Thomas Lentakis e Mario Rosini, Astor Piazzolla, Mitch Leigh, George Bizet, and Ludwig Minkus

Direzione e stage Alessandra Corona e Ramon Oller


Alessandra Corona

Alessandra Corona è la Sardegna, l'Italia e si è formata presso il National Ballet Academy in Rome. Prima di trasferirsi a New York nel 1990, Alessandra era una ballerina con le compagnie di danza contemporanea di Renato Greco e Vittorio Biagi. È apparsa ampiamente sulla televisione nazionale italiana (RAI 1), era una ballerina in vetrina su televisivo settimanale in diretta mostra 'Gran Premio' e 'Europa Europa', entrambi per la regia di Gino Landi. Dopo essersi trasferito a New York City, Alessandra Corona è diventata una ballerina del Ballet Hispanico, e ha ballato a New York e in tour in giro per il mondo, per diciassette anni, i ruoli in balletti con le coreografie di George Faison, Graciela Daniele, Ann Reinking, Vincente Nebrada, Christopher Gillis, Maria Rovira. Cinque anteprime mondiali con le coreografie di Ramon Oller. Ann Reinking scelse Alessandra a ballare nel tour internazionale del musical 'Fosse' e nella produzione di Richard Rodgers musical 'No Strings', entrambi diretti da Reinking. Ha anche ballato in numerosi progetti coreografici di Michael Mao. Per più di 25 anni, Alessandra ha insegnato danza classica, moderna, jazz, in Italia e negli Stati Uniti.


  

 


© Associazione Enti Locali
Sede Legale e Operativa - Via Pasquale Paoli n.25 - 09128 Cagliari
CF / PI: 01859050922