Assaggi d'autore con il Netwotk Anticorpi XL

Con l’obiettivo di valorizzare e approfondire il lavoro dei giovani coreografi e danzatori italiani, l’Associazione Enti Locali per lo Spettacolo in collaborazione con la rete Anticorpi XL e con la supervisione artistica di Enrica Spada, propone al pubblico del teatro Massimo di Cagliari una vetrina dedicata alla danza delle nuove generazioni.

In concomitanza con gli spettacoli, previsti in cartellone per le ore 21, nello spazio del Minimax (ore 20.30) si darà spazio a quattro “pillole” dalla durata di 15-20 minuti, quattro momenti d’incontro con le realtà più innovative e sperimentali della scena italiana.

 

I focus con la giovane danza d’autore vedranno protagonisti Irene Russolillo, Premio Speciale come miglior interprete al Festival Equilibrio di Roma (Strascichi, 22/23 gennaio); Manfredi Perego, borsista all’Accademia Isola Danza diretta da Carolyn Carlson (Grafiche del silenzio, 26/27 febbraio); Stefano Fardelli, attore, danzatore e coreografo scelto dal Ministero della Gioventù tra i talenti italiani che rappresentano l'Italia nel mondo (Svarupa-Vyacta, 12/13 marzo); Caterina Basso, danz’autrice selezionata per il corso di ricerca coreografica IFA di Polverigi (Il volume com'era, 9/10 aprile). Nelle date indicate, a partire dalle ore 20, nel bar del foyer, sarà servito un aperitivo con degustazioni di prodotti del territorio grazie alla collaborazione dell’Associazione Le Strade del Vino Carignano.

 

 












I COREOGRAFI PROTAGONISTI:

 

Irene Russolillo

Ha studiato danza classica principalmente con Gabriella Musacchio, Marina Van Hoecke e Yoko Wakabayashi; danza contemporanea con Ivan Wolfe, Raffaella Giordano, David Zambrano; teatro fisico con Cèsar Brie; contact-improvisation con Ivan Wolfe; contact-tango con Javier Cura. Danzatrice, performer e giovane coreografa, dal 2007 ha lavorato con Micha Van Hoecke, Mario Piazza, Daniela Capacci, Harry Albert, Francesca La Cava. Dal 2010 collabora come interprete con Roberto Castello, prima per il programma tv Vieni via con me di Fazio e Saviano, poi in tutte le produzioni della compagnia. Nel 2013 frequenta la Biennale College Danza, diretta da Virgilio Sieni, nel progetto di Thomas Lebrun. Studia e pratica canto, ricerca vocale, tango argentino. Insegna danza contemporanea. È co-autrice di Antipasto (finalista Nuove Sensibilità 2010 e vincitore Young Station2011) ed è autrice di Ebollizione (finalista GD'A Puglia e selezionato dalla Rete Anticorpi XL 2013).

 

Manfredi Perego

Nato a Parma nel 1981, pratica diversi sport ed arti marziali sino all’incontro con la danza contemporanea. Nel 2002 è borsista presso l’Accademia Isola Danza della Biennale di Venezia diretta da Carolyn Carlson. Dal 2003 lavora come danzatore free-lance in Europa per compagnie di teatro-danza e danza contemporanea, in particolare in Italia, Svizzera e Germania. In questi ultimi anni ha approfondito lo studio del Floorwork e della Contact Improvvisation e ha ricominciato lo studio delle arti marziali attraverso la Capoeira. Nel 2006 consegue la laurea in Progettazione per lo Spettacolo presso L’Accademia di Belle arti di Bologna con una tesi sull’improvvisazione nella danza. Nel 2011 crea i suoi primi assoli: Grafiche del Silenzio ed Appunti sul libro della terra. Nel 2014 vince il Premio Equilibrio 2014 con Grafiche del Silenzio.

 

Stefano Fardelli

Genovese, classe 1983, si diploma all'accademia M.A.S., sotto la direzione artistica di Susanna Beltrami a Milano; successivamente studia e si perfeziona in centri coreografici e compagnie residenti in Europa. Ha sviluppato collaborazioni nazionali e internazionali con l'Opera di Berlino, l’Opera Reale Finlandese, Compagnia Aleph, English National Opera. Firma le coreografie di Chi sei? per il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, ottiene la menzione speciale al Festival Internazionale Il Coreografo Elettronico 2011 ed è il vincitore del secondo premio del Gdansk International Festival Solo Dance Contest 2014 in Polonia. Nel 2010 lavora per il regista americano Mike Figgis. Nel 2014 debutta al cinema tra i protagonisti del nuovo film del regista Stefano Tummolini. E’ protagonista di corti e mediometraggi in Italia e Inghilterra e lavora anche come modello e ballerino per spot e videoclip internazionali. Insegna danza contemporanea, tecniche posturali e portamento sia in Italia che alla Contemporary Accademy The Place Theatre di Londra. E’ stato selezionato dal Ministero della Gioventù tra i talenti italiani che rappresenteranno l'Italia nel mondo.

 

Caterina Basso

Si laurea in Scienze della Comunicazione a Bologna nel 2003 e, nel frattempo, si forma come danzatrice in Italia e in Spagna seguendo diversi corsi intensivi anche negli Stati Uniti. Nel 2006 viene selezionata per il corso di ricerca coreografica IFA di Polverigi. Dal 2007 collabora con ALDES e Roberto Castello, e lavora con le compagnie di Silvia Traversi, Ariella Vidach, Laura Moro, Motus. Nel 2009 comincia la collaborazione con Ambra Senatore per il duo Passo che vince il premio Equilibrio di Roma entrando subito dopo stabilmente nella compagnia i cui spettacoli sono presenti in tournée internazionali, incluso il Théatre de la Ville di Parigi. Nel 2012 comincia la sua ricerca personale di danz'autrice e nel 2013 crea il suo primo assolo Il volume com’era.



Cagliari, Teatro Massimo - Minimax: Ore 20.30 

22-23 gennaio: Irene Russolillo con "Strascichi" 

26-27 febbraio: Manfredi Perego con "Grafiche del silenzio"

12-13 marzo: Stefano Sardelli con "Svarupa-Vyavta"

9-10 aprile: Caterina Basso con "Il volume com'era" 


© Associazione Enti Locali
Sede Legale e Operativa - Via Pasquale Paoli n.25 - 09128 Cagliari
CF / PI: 01859050922